Al via la nona edizione della Film Summer School “Il cinema e i fragili confini del mondo” (04.08.2008)

Questa mattina, a partire dalle ore 9, presso il cinema l’Altra Sala, hanno preso il via i lavori della nona edizione della Film Summer School, corso universitario estivo sull’analisi teorica e produttiva del cinema documentario, organizzata dalla Facoltà di scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera italiana (USI) e dal Festival internazionale del film Locarno. Il corso fa parte di Réseau Cinéma CH, consorzio universitario svizzero che promuove il Master in Storia e teoria del cinema e il Master in Regia.

La Summer School suscita crescente interesse a livello internazionale, manifestato da un costante consolidamento delle domande di partecipazione e dalla varietà dei paesi e delle università di provenienza delle candidature, tra le quali sono stati selezionati i 30 migliori studenti universitari.

Un elevato numero di candidature è arrivato – oltre che da studenti di università svizzere ed italiane – anche da studenti provenienti da Francia, Germania, Inghilterra, Kosovo, Slovenia e Iran – rappresentanti complessivamente una quarantina di Università. I partecipanti selezionati provengono da 12 atenei di 5 diversi paesi: Francia, Germania, Italia, Slovenia e Svizzera.

Questi risultati mostrano come la Summer School abbia adottato una formula molto attraente, composta da due moduli complementari. Il primo modulo sviluppa un’analisi teorica sui temi in discussione grazie agli interventi degli studiosi Massimo Locatelli (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Carmelo Marabello (Università Bocconi di Milano), Margrit Tröhler (Universität Zürich) e Paul Willemen (University of Ulster). Il secondo modulo consiste invece in attività di laboratorio in cui gli studenti discutono con registi di rilievo internazionale – l’israeliano Amos Gitaï (Pardo d’Onore al prossimo 61. Festival del film Locarno) e l’italiano Corso Salani (Premio speciale della giuria Ciné Cinéma, concorso Cineasti del presente, 60. Festival del film Locarno) – i processi ideativi e produttivi adottati nel proprio lavoro.

Da martedì 5 a venerdì 8 agosto le attività si terranno presso il Centro Professionale Commerciale, Via Cappuccini 2, dalle ore 9 alle ore 17.

Per maggiori informazioni o richieste di intervista con i responsabili della Summer School, i docenti o i partecipanti contattare: Jean-Pierre Candeloro, coordinatore Film Summer School, +41 (0)76 528 13 12 (mob.), candeloj@usi.ch.

www.fss.usi.ch