I mercoledì dell'ISI: «Come assaporare un dipinto» (23.05.2008)

Il prossimo mercoledì 28 maggio, alle ore 18:00 nell’auditorium del Campus di Lugano, avrà luogo l’ultimo appuntamento dei “Mercoledì dell'ISI”, il ciclo di conferenze organizzate dall’Istituto di studi italiani dell’USI. Il prof. Victor I. Stoichita terrà una conferenza intitolata “Come assaporare un dipinto”, che propone un’incursione nella “pre-istoria” della nozione di gusto in quanto criterio d’apprezzamento dell’opera d’arte. Punto di partenza sarà l’analisi del celeberrimo dipinto di Tiziano raffigurante la “Festa di Venere”, oggi nel Museo del Prado. Si tratta, in effetti, di un quadro che mette in scena i cinque sensi, sollecitando in modo particolare “il gusto” e “la vista”. Per mezzo di un’attenta analisi delle fonti iconografiche e letterarie, si cercherà d’individuare le strategie figurative utilizzate e di valutare l’impatto di questo capolavoro sul fruitore.

Victor I. Stoichita (Bucarest, 1949) è professore ordinario di Storia dell’arte moderna e contemporanea all’Università di Friburgo (CH) e all’USI insegna Storia delle forme presso il Master in Letteratura e civiltà italiana. Ha svolto ricerche ed insegnato presso varie istituzioni internazionali, come l’Institute for Advanced Study di Princeton, il Getty Research Institute di Los Angeles, il Wissenschaftskolleg di Berlino, la Bibliotheca Hertziana (Max-Planck-Institut) di Roma. È stato Visiting Professor presso numerose istituzioni di insegnamento superiore, fra le quali l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi, la Scuola di Studi Umanistici Bologna e la Harvard University.

Per maggiori informazioni