L'USI continua a crescere e sfiora quota 2500 (17.12.2008)

L’anno accademico 2008-2009 ha segnato per l’Università della Svizzera italiana un ulteriore incremento degli studenti (+148, ossia +6% rispetto all’anno precedente), salendo così a 2486 iscritti. Di questi, 2166 sono iscritti alla formazione di base (+ 129, triennio di Bachelor e biennio di Master), i dottorandi sono 187 (+16) e gli iscritti ai programmi di Executive Master sono 133 (+3).

Il 31.4% degli studenti proviene dal Ticino, il 9.7% da altri cantoni svizzeri, il 36.1% dall’Italia e – in misura sempre crescente – il 22.8% da altre nazioni. La ripartizione per genere rimane equilibrata: le donne sono 1219 (49%) e gli uomini 1267 (51%).

Il 26% frequenta l’Accademia di architettura (658, +18), il 34% Scienze economiche (847, +153), il 31% Scienze della comunicazione (783, -43) e l’8% Scienze informatiche (198, +32).

I dottorandi sono 187 (+16 rispetto allo scorso anno, di cui 67 in Scienze economiche, 65 in Scienze della comunicazione, 55 in Scienze informatiche). L’aumento è in relazione con l’espansione continua della ricerca competitiva tramite finanziamenti di terzi, che nell’ultimo anno hanno sfiorato la cifra record di sei milioni di franchi (5.948).

Il corpo accademico comprende 70 professori di ruolo e professori assistenti (pari a 58 unità a tempo pieno), circa 200 docenti con mandati di insegnamento (pari a 50 unità a tempo pieno). Gli assistenti e ricercatori sono oltre 350, mentre i collaboratori nei servizi amministrativi, bibliotecari e tecnici sono 111 (pari a 99 unità a tempo pieno).  

Maggiori informazioni e l'evoluzione a partire dal 2000 sono disponibili nelle tabelle dettagliate al seguente link http://www.press.usi.ch/tabelle_2008-2009web.pdf.

“L’USI dà i numeri” è invece il titolo dell’edizione speciale di USI-Link, la newsletter dell’Università della Svizzera italiana, dedicata ad una fotografia a 360 gradi della crescita dell’USI, dal punto di vista del numero degli studenti, dei finanziamenti alla ricerca, dell’internazionalità e dell’inserimento dei laureati nel mondo del lavoro. http://www.press.usi.ch/usilink-dicembre-2008-web.pdf

Per informazioni e interviste: Albino Zgraggen, Segretario generale USI, v. G. Buffi 13, Lugano, tel. 058 666 46 03, albino.zgraggen@usi.ch