Energie rinnovabili: opportunitą e sfide per l'innovazione economica (19.11.2008)

Quali sono le opportunità tecnologiche ed economiche associate alle energie rinnovabili? Come le stanno cogliendo gli operatori economici ed istituzionali? Cosa si sta già facendo nel nostro Cantone? Queste sono alcune delle domande che esperti, operatori economici ed istituzioni discuterannomartedì 25 novembre presso il Monte Verità di Ascona in occasione confronTi08, la tradizionale giornata di studio – giunta alla sesta edizione – organizzata dell’Istituto di Ricerche Economiche dell’USI e dal suo Centro per l’Osservazione delle Dinamiche Economiche (CODE), con l’obiettivo di offrire un’occasione d’incontro, riflessione e discussione sulla dinamica economica cantonale, in un confronto interregionale, nazionale e transfrontaliero.

L’edizione 2008 di confronTi è intitolata “Capitale imprenditoriale e crescita economica: la sfida energetica – Il Ticino economico nel confronto interregionale”. L’imprenditorialità – tema sempre più importante nell’agenda politica – è infatti legata alla capacità/possibilità di percepire e creare nuove opportunità economiche, per poi trasformarle in nuovi prodotti, nuovi processi produttivi, nuove forme organizzative e nuove combinazioni prodotto-mercato. Il settore energetico risulta da sempre un campo foriero di importanti opportunità: ad ogni era energetica hanno fatto seguito radicali innovazioni, che hanno mutato interi paradigmi tecnici e socio-economici.

Dopo l’introduzione da parte diSiegfried Alberton, vice direttore IRE eprofessore alla SUPSI,e di Roman Rudel,direttore dell'Istituto di Sostenibilità Applicata all'Ambiente Costruito - ISAAC(SUPSI-DACD), istituzioni di rilievo come il Cantone Ticino e Ticino Energia, Ticinotransfer, Bak Basel Economics, BancaStato, SAM Sustainable Asset Management AG, Pramac Swiss SA, Quantya SA e Solenia SA, presenteranno progetti, misure e strumenti nel campo delle energie rinnovabili.

La giornata proseguirà con l’intervento intitolato “Il dopo petrolio: verso una nuova era energetica” tenuto dall’architetto Gian Carlo Magnoli, Direttore di PRISMA (progetto dell’Unione Europa sull’edilizia sostenibile), co-direttore del laboratorio MIT Kinetic Design Group e Consulente di sviluppo urbano sostenibile per le Nazioni Unite (ECLAC). I lavori si concluderanno alla presenza della Signora Consigliera di Stato Laura Sadis.

ConfronTI08 è reso possibile grazie al sostegno dello sponsor principale, BancaStato, al contributo della Camera di commercio, industria e artigianato del cantone Ticino (CCia-TI) e all’Associazione industrie ticinesi (AITI).

Il programma dettagliato e il formulario di iscrizione sono disponibili all’indirizzo www.confronti.ch

Per altre informazioni:
Sabrina Migani
IRE_Istituto di Ricerche Economiche
Tel. 058 666 46 79
Mob. 079 459 16 30
Fax 058 666 46 62
confronti@usi.ch
www.confronti.ch