"Passioni e contemplazioni", concerto della pianista Edna Stern: sarÓ preceduto da un incontro con il suo pubblico (12.11.2010)

La rassegna di spettacoli "Per voce sola", la serie di 4 appuntamenti artistici e letterari organizzati dal Dicastero Giovani ed Eventi della Città di Lugano, dall'Istituto di studi italiani (ISI) dell'USI e dai Frigoriferi Milanesi di Milano, continua venerdì 19 novembre con un concerto della pianista Edna Stern dal titolo "Passioni e contemplazioni" (Teatro Studio "Il Foce", ore 20.30).

Riprendendo la formula sperimentata in occasione del primo spettacolo, anche il concerto della pianista Edna Stern sarà preceduto da un incontro che l'interprete ha accettato di avere con il suo pubblico. Il giorno del concerto, dalle ore 12.15 alle 13.00 presso il Teatro Studio "Il Foce", Edna Stern illustrerà il senso del programma che lei stessa ha pensato e proposto esclusivamente per il ciclo di monologhi "Per voce sola". Sarà un'occasione rara per dialogare con un'artista del suo livello intorno alle scelte culturali e alle componenti non "ideologiche", ma "ideali" del suo esercizio spirituale in musica. Edna Stern, pianista di raffinato talento, parlerà con gli studenti e gli interessati della passione per la musica e, accompagnando il discorso con il gesto della mano sulla tastiera, dimostrerà come la voce della musica possa offrire spazi di meditazione, e addirittura di contemplazione.

"Per Voce Sola" è una rassegna di quattro spettacoli messi in scena di volta in volta da un solista diverso, il quale interpreta una sola voce, o un solo corpo, o un solo strumento. Si svolgono sia a Lugano presso il teatro il foce, sia a Milano presso i Frigoriferi Milanesi (accanto al Palazzo del Ghiaccio, in via G.B. Piranesi 10). Da qui nasce l'acronimo Lu-Mi, ad indicare il progetto che si apre grazie a questo ciclo: "piccoli «lumi» in movimento fra Lugano e Milano per ricercare nel buio con la sola voce, il solo corpo, la sola mente".

Il ciclo di spettacoli in programma a Lugano continuerà il 19 marzo con Caterina Sagna, che danzerà gli "Esercizi spirituali" di Ignazio di Loyola, primo teatro di memoria e di iniziazione interiore dell'età moderna, e terminerà l'8 aprile con Mimmo Cuticchio, che ritmerà un cunto sulle imprese dei Paladini di Francia, con la stessa antica vocalità del giullare medioevale che cantava le chansons de geste nelle piazze d'Europa.

Per maggiori informazioni sul concerto di Edna Stern: http://www.press.usi.ch/lumi-3-flyer-135889.pdf