Yahoo! dona all'USI 40 server di ultima generazione - Riconoscimento internazionale per la ricerca scientifica (26.01.2012)

Il prof. Fernando Pedone della Facoltà di scienze informatiche dell’USI ha ricevuto la donazione di un cluster di quaranta server di ultima generazione da Yahoo! Svizzera, nell’ambito di un’iniziativa volta a rafforzare la collaborazione a lungo termine tra l’USI e Yahoo! Research. Il cluster, composto da 40 server per un totale di 320 micro processori e 320 GBytes di RAM, saranno principalmente utilizzati dal gruppo di ricerca sui sistemi distribuiti diretto dal prof. Pedone. La ricerca si concentrerà in particolare sull’analisi di sistemi di cloud computing sicuri e affidabili.

Il cloud computing – ossia l’accesso in modalità web a risorse che in passato risiedevano su server o computer aziendali – si sta affermando velocemente sul mercato e gli esperti prevedono che questa tendenza crescerà ulteriormente nei prossimi anni. Ora che sempre più imprese spostano i propri servizi sulla cosiddetta “nuvola” (cloud) nascono anche le prime preoccupazioni sulla disponibilità, la sicurezza e l’applicabilità su larga scala di queste applicazioni.

Capire come disegnare ed implementare questi sistemi diventa così di primaria importanza. Questo è appunto uno degli assi di ricerca del gruppo del prof. Pedone, che svolge le proprie attività in collaborazione con lo Scalable Computing team di Yahoo Research a Barcellona diretto dal Dr. Flavio Junqueira. La nuova infrastruttura contribuirà a valutare le prestazioni di nuove soluzioni di cloud computing più sicure e affidabili.

Maggiori informazioni sul Prof. Fernando Pedone e su Yahoo! Labs.