Nuove nomine di professori - Approvazione dei consuntivi 2004 (19.07.2005)

Nella seduta ordinaria del 15 luglio 2005, che si è svolta al Centro Monte Verità ad Ascona, il Consiglio dell’Università (CU) ha nominato tre nuovi professori di ruolo: Bertil Cottier, Losanna, a professore ordinario in Diritto della comunicazione nella Facoltà di scienze della comunicazione; Franz Graf, Ginevra, a professore straordinario in Scienze della costruzione all’Accademia di architettura; Patrick Gagliardini, San Gallo e Lugano, a professore assistente in Econometria nella Facoltà di scienze economiche. Il Consiglio dell’Università ha inoltre approvato i consuntivi 2004 che si sono chiusi con un avanzo d’esercizio di 370 mila franchi.

La nomina dei professori di ruolo segue una procedura rigorosa definita dallo statuto dell’USI (art. 30 e seguenti) suddivisa in diverse tappe: (a) l’esame e l’approvazione della posizione da parte della Commissione di pianificazione; (b) l’apertura del concorso pubblico; (c) l’istituzione di una Commissione di preavviso nominata dal Consiglio dell’Università e composta da esperti interni ed esterni che esamina le candidature e redige un rapporto di preavviso; (d) la valutazione del rapporto della Commissione da parte del Consiglio di facoltà; (e) l’atto di nomina da parte del Consiglio dell’Università, che discute la proposta della facoltà.

Con le nuove nomine l’USI continua il processo di rafforzamento del corpo docente stabilmente inserito nelle facoltà, in sintonia con gli obiettivi formulati nel piano di sviluppo 2004-2007.

Nel 2004 i costi complessivi dell’USI ammontavano a 49.3 milioni di franchi, coperti nella misura del 22% (10,9 mio. Fr.) dall’accordo intercantonale, 22% (11 mio. Fr.) dalla Confederazione sulla base della Legge federale sull’aiuto alle università, 21% (10,3 mio. Fr.) dal contratto di prestazione del Cantone Ticino, 18% (8,7 mio. Fr.) da fondi per la ricerca (progetti finanziati dal Fondo Nazionale Svizzero, dalla Conferenza universitaria svizzera e dall’Unione Europea) e prestazioni di servizio, 17% (8,4 mio Fr.) dalle tasse degli studenti.

 

PRO MEMORIA
Il Consiglio dell’Università è l’organo di governo dell’USI. È presieduto da Marco Baggiolini, professore emerito di immunologia all’università di Berna, e composto da Enrico Decleva, Rettore dell’Università degli studi di Milano; Gabriele Gendotti, Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento educazione, cultura e sport; Piero Martinoli, professore ordinario di fisica all’Università di Neuchâtel, Konrad Osterwalder, Rettore della Scuola politecnica federale di Zurigo; Anne-Nelly Perret-Clermont, professore ordinario di psicologia all’Università di Neuchâtel; Renzo Respini, Presidente della Fondazione per le Facoltà di Lugano; Roberto Schmid, Rettore dell’Università di Pavia e dai Decani delle facoltà: Josep Acebillo, (Architettura), Giovanni Barone-Adesi (Economia), Mehdi Jazayeri (Informatica), Giuseppe Richeri (Comunicazione).

Informazioni:

Andrea Arcidiacono, responsabile Servizio comunicazione e media, USI, tel. 058 666 47 92, press@usi.ch

SCHEDE BIOGRAFICHE DEI NUOVI PROFESSORI DI RUOLO

Facoltà di scienze della comunicazione

Bertil Cottier è attualmente direttore ad interim dell´Istituto svizzero di diritto comparato a Losanna e membro del comitato di redazione della rivista ´Medialex´. È autore di numerosi saggi sul diritto comparato e il diritto della comunicazione. È membro di varie commissioni per la redazione di leggi e per l´elaborazione di strumenti internazionali nel campo dei media e della Commissione federale del consumo. Dottore in Diritto all´Università di Losanna, con tesi insignita del premio Bieber, già cronista giudiziario (1977-83), è stato collaboratore scientifico presso il Servizio del diritto dei media. Dal 2002 insegna Diritto dei nuovi media alla Facoltà di Diritto dell´Università di Losanna come professore invitato. All’USI tiene da diversi anni i corsi di diritto della comunicazione ed è docente all´Executive Master of Science in Communications Management (Executive MScom). È stato nominato Professore titolare dell’USI nel 2001.

Accademia di architettura

Franz Graf. Diplomato in architettura alla Scuola politecnica federale di Losanna ha svolto la sua attività professionale a Barcellona, Annecy e Ginevra e dal 1989 è attivo come architetto indipendente. Ha progettato e costruito edifici pubblici e residenziali e ha realizzato ristrutturazioni e restauri documentati in diverse pubblicazioni. È docente di Tecnologia costruttiva al terzo anno del corso di laurea ed é responsabile del corso di storia del materiale costruito nell’ambito del diploma post-laurea “Salvaguardia del patrimonio moderno e contemporaneo” all’Institut d’Architecture dell’Università di Ginevra. Le sue ricerche sui sistemi costruttivi del ventesimo secolo sono raccolte in opere collettive quali l’Encyclopédie Perret (2002), Jean Prouvé (2005) ed in numerose altre pubblicazioni (FNRS, Faces, DoCoMoMo Journal, Monumental, ecc).

Facoltà di scienze economiche

Patrick Gagliardini. Dopo aver conseguito nel 1998 il diploma in Fisica al Politecnico federale di Zurigo ha ottenuto nel gennaio 2003 il dottorato di ricerca in economia all’USI. Nel 2003 è stato post-doc presso il Laboratoire de Finance-Assurance del CREST a Parigi con una borsa di ricercatore debuttante del Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica (FNSRS). Nel 2004 ha assunto una posizione di professore assistente nel dipartimento di economia politica dell’Università di San Gallo. È stato docente di matematica alla facoltà di economia e di scienze della comunicazione dell’USI e collaboratore di numerosi progetti del FNSRS. I suoi interessi scientifici riguardano l’econometria della finanza, in special modo il rischio di credito, la dipendenza non-lineare, le serie storiche, i metodi non-parametrici e l’econometria dei panel data. In questi campi vanta pubblicazioni scientifiche di notevole livello.