Nasce il primo magazine dell'USI: idee, fatti e prospettive dal mondo accademico della Svizzera italiana (02.02.2010)

Si chiama Square ed è il nuovo magazine quadrimestrale dell'Università della Svizzera italiana. La pubblicazione intende offrire un'ampia informazione divulgativa sulle molteplici competenze e attività dell'USI, nel campo della ricerca, della cultura e della formazione.

Square si rivolge a tutto il pubblico interessato alle attività dell'Università della Svizzera italiana: ad aziende, istituzioni, opinion leader, centri di ricerca e di cultura, in Ticino, in Svizzera e in Europa, oltre che ai 700 professori, ricercatori e collaboratori che lavorano sui due campus di Lugano e di Mendrisio.

Come il Presidente dell'USI Piero Martinoli scrive sul primo numero pubblicato oggi: "Il nome del nuovo magazine ne sintetizza carattere e obiettivi: Square, come una piazza internazionale dove incontrare e discutere idee, storie, prospettive. Square, come al quadrato, una funzione che implica il moltiplicarsi delle conoscenze e delle competenze, in una dinamica di servizio del mondo accademico nei confronti del proprio territorio".

Oltre a idee, fatti e storie provenienti dalle quattro Facoltà, ogni numero di Square tratterà in modo in modo esteso di un argomento legato all'attualità dell'agenda pubblica, grazie a competenze sviluppate all'USI nel campo della ricerca e della formazione. Questo primo numero approfondisce il tema del futuro dell'industria dei viaggi e del turismo, rivoluzionata nelle sue fondamenta dalle nuove tecnologie della comunicazione. Un tema rilevante per il Canton Ticino e un'area in cui l'USI, grazie al Master in International Tourism ed al laboratorio webatelier.net, si è profilata come polo di competenze a livello internazionale.

Square è stampato su carta ecologica FSC e il CO2 necessario alla sua produzione ed al suo trasporto sarà compensato da progetti ambientali certificati.